domenica 12 novembre 2017

LEMMINGS















LOCANDINA:




















ANNO: 1991

SOFTWARE HOUSE: Psygnosis / DMA Design

GENERE: Rompicapo

SISTEMA DI GIOCO: 
Lo scopo del gioco è trarre in salvo i lemmings dalle situazioni spiacevoli in cui si possono cacciare, come cadere nei baratri, affogare nell'acqua o nella melma, venire bruciati, affettati, schiacciati e molto altro, e nel contempo cercare di dirigerli verso l'uscita del livello in corso. Per fare questo il giocatore non ha alcun controllo sugli elementi del paesaggio, ma deve invece sfruttare le abilità che ogni lemming può imparare per fare in modo che gli altri seguano una strada sicura che li condurrà al termine del livello.
I lemmings cadono da un'apertura che si forma in un punto qualsiasi del livello: il giocatore non ha alcun controllo su questo fatto, a parte decidere con che frequenza essi debbano scendere dall'apertura. In sintesi, prima che inizi ogni livello una schermata informa su quanti lemming entrino nel livello, quanti ne debbano essere salvati perché il livello sia considerato finito, quanto tempo si abbia a disposizione e quale sia la frequenza prestabilita del livello. Questo fattore è importante perché, se l'entrata è piazzata in una posizione sicura (come al di sopra di una camera senza uscita né trappole), i lemming possono essere fatti scendere a volontà (anche se averne troppi in una volta sullo schermo può risultare confusionario), mentre se, per esempio, c'è un burrone immediatamente vicino al punto in cui i lemming entrano nel livello si vorrà evitare che ne finiscano dentro troppi. Va detto però che non si può mai far scendere la frequenza al di sotto del valore prestabilito per quel livello.
I primi livelli sono di solito composti da una sola schermata, ma più avanti saranno composti anche da numerosi schermi in lunghezza; comunque è possibile mettere in pausa in qualunque momento per studiare con attenzione la morfologia del livello e decidere quali mosse fare compiere ai lemmings. A ciascuno di essi infatti può essere attribuita una capacità che può sfruttare per risolvere il livello: per esempio, i lemmings scavatori apriranno una via di fuga per i compagni, mentre i costruttori potranno costruire una scala per raggiungere punti inaccessibili. La difficoltà del gioco è data dal fatto che queste abilità non sono infinite (almeno non in tutti i livelli) e possono essere distribuite fra i lemmings in numero molto limitato. Per di più basta far eseguire al lemming un'azione nel luogo sbagliato o al momento sbagliato e questa non verrà compiuta, spesso vanificando il completamento del livello, soprattutto nei livelli avanzati di difficoltà dove le abilità sono praticamente contate.

LEMMINGS

Nessun commento:

Posta un commento